LA MISCELAZIONE DELLA FRUTTA..KIWI

Oggi vi parlo del kiwi, un frutto molto popolare che vanta di tantissime proprietà benefiche. Coltivati principalmente in Italia, Nuova Zelanda e Cina.

Il kiwi è una bacca. La buccia è solitamente di colore marrone e può essere liscia o pelosa, invece il colore della polpa può essere verde, gialla o con sfumature rosse.

È un frutto climaterico, quindi matura anche dopo la raccolta, ed è sensibile all’etilene, ormone gassoso, prodotto dalla stessa frutta, che innesca il processo di maturazione dopo la raccolta. Molto importante è acquistarli maturi se pensate di utilizzarli in serata o entro 2-3 giorni, oppure possono essere acquistati leggermente acerbi e fatti maturare al bar o in casa, vicino a un sacchetto con delle mele, a temperatura ambiente.

Durante la maturazione diventano più succosi e molto meno acidi.Quando andiamo ad acquistare dei kiwi, come parametro di qualità, non potendoli assaggiare, è importante l’aspetto, quindi il colore e la non presenza di muffe, abrasioni, ammaccature,graffi.

Al bar o in casa, conservate fuori frigo se acerbi, o in frigo quando maturi.Esistono due principali gruppi varietali: polpa verde e polpa gialla.

-Il kiwi a polpa verde sono acidi, anche se durante la maturazione diventano più dolci.

– il kiwi a polpa gialla sono più dolci.In miscelazione il kiwi si sposa molto bene con i vari distillati, i liquori, le spezie, il miele e in generale con tutta la frutta.

Il mio drink con il Kiwi: SOBRIO

50 ml  Sobrio premix (kiwi  miele - yogurt)
50 ml london dry gin

Garnish: cialda di kiwi (mettere gli scarti dell’estrazione del kiwi in essiccatore per due ore circa a 60 C )
Metodo: Stir 
Bicchiere: tumbler basso con ghiaccio

Preparazioni: Sobrio Premix 
- 100 ml estratto di kiwi con polpa verde
- 100 ml miele di timo
- 100 ml yogurt
Estraete il succo del kiwi in un estrattore, poi aggiungete il miele e lo yogurt. Mescolate per amalgamare gli ingredienti, imbottigliate ed etichettate. Si conserva in frigo 3-4 giorni.

Abbinamenti in miscelazione: 
 Un buon mix con i vari distillati, i liquori d’erbe e le bollicine. 
Con la frutta: Agrumi,mango, banana, cachi, mirtilli, fragole, melone.
Con le spezie: Ginepro, cannella,miele e cioccolato.

Se pensi che possa essere utile anche ad altre persone, potresti condividerlo sui social. A me farebbe davvero tanto piacere! 

Grazie, 
Giuseppe .

Please follow and like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *